Report sulla qualità dei Media (MQR) S2 2019

01-04-20 No author
Report Qualità dei media - MQR s2 2019

Integral Ad Science (IAS) ha pubblicato i risultati dell’ analisi sulla qualità dei Media (Media Quality Report) in Italia e in altri Paesi dove la società è presente. Dal report si evince che in Italia nel secondo semestre 2019 si sono registrate ottime performance di viewability, ad fraud e brand safety.

Viewability: continua a crescere su mobile e video
Nel secondo semestre del 2019, in Italia il formato video è quello con i livelli di viewability più alti. Infatti, il report rivela che in Italia la viewability dei video su desktop, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, è migliorata attestandosi all’82,6%.

Inoltre, anche nel formato display web per dispositivi mobili e desktop è aumentata, passando dal 41,9% (2H 2018) al 54,4% (2H 2019) per il mobile e dal 53,1% (2H 2018) al 63,5% (2H 2019) per il desktop.

Ad Fraud: diminuita grazie alla tecnologia
Per quanto riguarda l’ad fraud, le campagne che hanno utilizzato tecnologie o strategie per prevenire le frodi pubblicitarie hanno visto i numeri abbassarsi. Questi miglioramenti sono ancora più evidenti se si guarda al formato video su desktop, dove l’ad fraud è passata dallo 0,5% allo 0,4%, dimostrando che l’Italia è uno dei paesi con il rischio più basso, grazie alla nostra tecnologia.

Brand Safety: l’Italia è uno dei paesi più sicuri
Fra i paesi analizzati nel report, l’Italia si attesta il paese più sicuro per il brand nel desktop display. I livelli della brand safety nel secondo semestre del 2019 sono ulteriormente migliorati rispetto al 2018, con una riduzione del numero di annunci su pagine che potrebbero danneggiare l’immagine e la reputazione dei brand, rischio che su desktop display passa dal 2,1% (2H 2018) all’ 1,8% (2H 2019).

Leggi anche:

 

Scarica il report