The Congruence Effect: la nuova ricerca di IAS

I consumatori valutano se il contesto adiacente alla pubblicità influisce sulla loro percezione di un dato brand

01-02-21 No author
IAS Congruence Effect Ricerca

Il nuovo studio di IAS “The Congruence Effect”, attraverso un sondaggio a oltre 1.000 consumatori statunitensi, ha analizzato come allineare i messaggi pubblicitari al sentiment dei contenuti influisca sulle preferenze dei consumatori.

Nell’ultimo anno, eventi e sfide globali hanno guidato quello che sembrava un ciclo di notizie senza fine. Di conseguenza, molto è stato detto sui contenuti adiacenti agli annunci pubblicitari. Gli inserzionisti cercano di entrare in contatto con i consumatori proteggendo il loro brand; gli editori, in particolare premium e di notizie, vogliono fornire informazioni e giornalismo di qualità senza mettere a rischio il fatturato. Quindi, come possono i brand fare pubblicità in ambienti appropriati senza limiti di scala e senza ripercussioni sugli editori?

Questa recente ricerca IAS  ha dimostrato che i consumatori sono più ricettivi nei confronti dei brand che pubblicizzano in ambienti con un sentiment positivo e anche più propensi a ricordare tali annunci. 

Ma per quanto riguarda il sentiment negativo? Evitando semplicemente contenuti negativi, gli inserzionisti perderebbero impression preziose e su scala. Nella ricerca “The Congruence Effect”, IAS ha chiesto ai consumatori statunitensi di valutare se gli annunci pubblicitari in linea con il contenuto circostante influissero sulla loro percezione di un determinato brand.

Scarica la ricerca “The Congruence Effect” per saperne di più.

Scarica la Ricerca