Glossario sullla Viewability

28-06-17 No author
viewability

La Viewability è la capacità di un annuncio digitale di essere visto da un consumatore reale. Per essere considerato visualizzabile, un annuncio deve soddisfare le linee guida minime stabilite dal settore e il traffico illegale di bot e altre forme di frode pubblicitaria non devono mai essere inclusi nel numero di impression visualizzabili. La viewability non descrive l’efficacia di un annuncio, se è stato visto dal pubblico di destinazione o anche se è stato visto affatto. Per ulteriori informazioni sulla viewability, consulta la nostra guida.

Ad stacking

Posizionamento di più annunci uno sopra l’altro in un unico posizionamento, con solo l’annuncio principale visualizzabile.

Above the fold (ATF)

Annunci che vengono inseriti in una pagina web in cui sono immediatamente visualizzabili (non è necessario scorrere ulteriormente).

Tempo di esposizione dell’annuncio

Il tempo in cui un annuncio era in vista.

Below the fold (BTF)

Annunci posizionati più in basso in una pagina che richiedono a un consumatore di scorrere verso il basso per vederlo.

Metriche basate sui clic

Misurazione basata sul numero di consumatori che fanno clic sul contenuto digitale. Include metriche quali click-through, percentuali di clic.

Acquisizione della home page

Una campagna pubblicitaria che utilizza tutto lo spazio pubblicitario disponibile e potenzialmente altro spazio pubblicitario specializzato per “rilevare” la pagina dell’indice di un sito web. “Acquisizione” è un po’ fuorviante perché raramente è presente ogni area annuncio in una pagina. Questo è anche noto come roadblocking.

Iframe

Un frame in-line contenente un annuncio all’interno di una pagina web. Un iframe può essere amichevole o ostile (interdominio).

Friendly Iframe

Un iframe che condivide lo stesso dominio della pagina principale su cui è ospitato.

Iframe tra domini

Un iframe in cui iframe e la pagina madre hanno un dominio diverso. Questo è anche noto come iframe ostile.

In-app

Nella pubblicità mobile, in-app si riferisce agli annunci che vengono consegnati a un consumatore tramite un’app sul proprio dispositivo mobile (telefono o tablet).

In browser

Nella pubblicità mobile, in-browser si riferisce agli annunci consegnati a un consumatore attraverso il browser mobile (Chrome, Safari, ecc.) anziché un ambiente in-app.

Annunci video in-stream

Annunci video che vengono riprodotti prima (pre-roll), durante (mid-roll) o dopo (post-roll) i contenuti video del publisher.

Annuncio interstiziale

Annunci a schermo intero o pop-up che coprono l’interfaccia della loro applicazione host o di una pagina web. In genere vengono visualizzati in punti di transizione naturali nel flusso di un’applicazione o di una pagina web, ad esempio tra attività o durante la pausa tra i livelli di un gioco. Quando un’app o una pagina web mostra un interstiziale, l’utente può scegliere di toccare l’annuncio e continuare a destinazione oppure chiuderlo e tornare all’app o alla pagina web.

Tasso di misurabilità

La velocità con cui un determinato fornitore può misurare gli annunci per la viewability.

Impression misurabili

Impression che possono essere misurate per la viewability. In realtà, non tutti gli annunci offerti possono essere misurati per la viewability. Questo perché alcuni ambienti pubblicitari possono impedire alla tecnologia di misurazione di accedere alle informazioni necessarie.

Tag di misurazione

Un pezzo di codice aggiunto alla creatività per inviare i dati al fornitore della misurazione in modo da poter determinare la viewability.

Definizioni dell’interfaccia pubblicitaria per annunci Rich Media (MRAID)

Un’API comune sviluppata per consentire la pubblicità multimediale in ambienti in-app mobili. MRAID è un set standardizzato di comandi, progettato per funzionare con HTML5 e JavaScript, che gli sviluppatori che creano annunci rich media usano per comunicare ciò che fanno quegli annunci con le app in cui vengono offerti: espandere, ridimensionare, ottenere l’accesso a funzionalità del dispositivo come il calendario eventi, ecc. MRAID è rilevante solo per le creatività Rich Media per dispositivi mobili che vengono eseguite in un ambiente in-app, non per il web mobile.

Annunci video in streaming

Un annuncio video che viene riprodotto automaticamente ogni volta che un consumatore accede ad esso all’interno di contenuti di testo. È noto come outstream perché l’annuncio esiste al di fuori dei contenuti video online. Invece di essere eseguiti con un lettore video standard, queste impressioni di alta qualità possono essere eseguite all’interno di posizionamenti di annunci standard, nell’angolo della pagina o persino all’interno del contenuto di un articolo scritto. Conosciuto anche come video in lettura o nativo.

Posizionamento

La posizione in cui verrà inserito un annuncio. Posizionamenti di annunci diversi avranno tassi di viewability diversi in base all’attività dei consumatori, come above the fold e below the fold.

Pre-bid

Si verifica prima dell’acquisto dei media pubblicitari. In alcuni ambienti programmatici, l’acquisto di annunci assomiglia a un’asta in cui i potenziali acquirenti fanno “offerte” su spazi pubblicitari desiderabili. Un marchio o un’agenzia potrebbe voler conoscere la probabilità che l’inventory soddisfi determinati criteri (come la viewability) prima di fare offerte, vale a dire in pre-bid. La viewability pre-bid è la migliore stima che un annuncio sarà visualizzabile ma non lo garantisce.

Rich media

Un annuncio che include funzionalità avanzate come video, audio o altri elementi che incoraggiano gli spettatori a interagire e interagire con i contenuti. L’annuncio può espandersi, fluttuare, staccarsi, ecc.

Modello di pubblicazione di annunci video (VAST)

Uno script che fornisce informazioni sui lettori video per la pubblicazione di annunci.

Definizione dell’interfaccia di pubblicazione degli annunci del lettore video (VPAID)

Una definizione che stabilisce un’interfaccia comune tra i lettori video e le unità pubblicitarie, consentendo una ricca esperienza di annunci interattivi.

Viewability

La capacità di un annuncio di essere visto da un consumatore. Per essere considerato “visualizzabile”, un annuncio deve soddisfare i requisiti minimi indicati nelle linee guida MRC.

Viewport

L’area visibile del consumatore di una pagina web. Varia a seconda del dispositivo.